Website Builder

Direttore Artistico

Nato ad Altamura (Ba) nel 1965, si è diplomato brillantemente in Organo e Composizione Organistica e in Clavicembalo presso il Conservatorio di Musica “E. R. Duni” di Matera dove ha studiato anche Pianoforte e Composizione. Presso lo stesso Conservatorio ha conseguito con il massimo dei voti il Diploma Accademico di Secondo Livello in Direzione d’Orchestra, sotto la guida del M° Giovanni Pelliccia.
Ha seguito corsi di perfezionamento di Organo con Endre Viragh, Luigi Celeghin e Klemens Schnorr e di Direzione Corale con Bruno Zagni.
Ha tenuto numerosi concerti al pianoforte come accompagnatore di cantanti. Ha suonato, come basso continuo al clavicembalo, sotto la direzione dei Maestri Vilmos Tatrai e Claudio Desderi e come organista (basso continuo e solista) sotto la direzione dei Maestri Domenico Losavio, Maurizio Quaremba, Rino Marrone e Claudio Ciampa.

Nato ad Altamura (Ba) nel 1965, si è diplomato brillantemente in Organo e Composizione Organistica e in Clavicembalo presso il Conservatorio di Musica “E. R. Duni” di Matera dove ha studiato anche Pianoforte e Composizione. Presso lo stesso Conservatorio ha conseguito con il massimo dei voti il Diploma Accademico di Secondo Livello in Direzione d’Orchestra, sotto la guida del M° Giovanni Pelliccia.
Ha seguito corsi di perfezionamento di Organo con Endre Viragh, Luigi Celeghin e Klemens Schnorr e di Direzione Corale con Bruno Zagni.
Ha tenuto numerosi concerti al pianoforte come accompagnatore di cantanti. Ha suonato, come basso continuo al clavicembalo, sotto la direzione dei Maestri Vilmos Tatrai e Claudio Desderi e come organista (basso continuo e solista) sotto la direzione dei Maestri Domenico Losavio, Maurizio Quaremba, Rino Marrone e Claudio Ciampa.
Ha partecipato, come pianista accompagnatore, alle Masterclasses di Canto tenute a Matera dal M° Claudio Desderi, dedicate alla preparazione delle opere “Il Signor Bruschino” di G. Rossini e “L’Isola dei Pazzi” di E. R. Duni.
Ha effettuato, come organista, due tournée italiane con il Coro dell’Università del Saarland (1995) e con il Bach - Chor di Bonn, diretti dal M° Jürgen Böhme, ha tenuto inoltre concerti come solista all’organo nelle città di Klarenthal, Dillingen e Saarbrücken.
E’ Continuista dell’Ensemble Baroque con il quale ha ottenuto il Diploma d’Onore alla VI edizione del Torneo Internazionale di Musica, edizione 1996 – 1997.
Suona in duo con il trombettista Michele Ventrella.
E’ stato Maestro Collaboratore nell’allestimento dell’opera “Il Telefono” di G. Menotti e dell’intermezzo “Il Maestro di Cappella” di D. Cimarosa diretti dal M° Claudio Desderi.
Ha collaborato, come Maestro Preparatore del Coro Lirico della Provincia di Potenza, con il M° Luis Bacalov e con l’Orchestra ICO della Magna Grecia.
Con l'Orchestra ICO della Magna Grecia ha eseguito, sotto la direzione del M° Oleg Caetani, la Sinfonia n. 3 in do minore di Camille Saint Saëns (2015).
Ha partecipato alla realizzazione di un C.D. dedicato agli Autori Lucani del XIX e XX secolo in qualità di Direttore.
E' Direttore Artistico dell’Associazione Polifonica Materana "Pierluigi da Palestrina" e Maestro del Coro con il quale ha tenuto numerosissimi concerti. A maggio ‘96 ha effettuato con lo stesso coro una tournée in Germania, ospite dell’Università del Saarland. Sempre in qualità di Maestro del Coro della Polifonica Materana “Pierluigi da Palestrina”, ha collaborato: nel 1997 con il M° Jürgen Böhme, insieme al Coro e alla Mozart-Kammerorchester dell’Università del Saarland, per la realizzazione del Requiem KV 626 di W. A. Mozart eseguito sia in Italia sia in Germania, del quale è uscito in Germania un C.D. “live”; con il M° Piero Bellugi nella realizzazione della Krönungsmesse KV 317 per soli, coro e orchestra di W. A. Mozart; con il M° Nicola Samale nella realizzazione in “Prima Esecuzione Assoluta” di “In Memoriam 1799” per voce recitante coro e orchestra dello stesso M° Samale; con il M° Pasquale Menchise nella realizzazione del Kyrie e dell’Hosanna tratti dalla “Missa Mediterranea” dello stesso M° Menchise eseguita in “Prima Esecuzione Assoluta” a Roma in Piazza S. Pietro lo scorso ottobre 2000 alla presenza di S. S. Giovanni Paolo II; con il M° Giuseppe Basile nell’esecuzione dell’opera “Papà Gianni” di Giacomo Lapolla in “Prima Esecuzione Assoluta”, nonché con altri Direttori quali Vincenzo Perrone, Antonio Serrano, Elisabetta Maschio e Vito Clemente.
Il 25 dicembre 2000 ha diretto il Coro in occasione delle “Giornate per la Pace in Medioriente” organizzate dal Comune di Matera in collegamento diretto Via Internet con Israele e Palestina; il 21 dicembre 2002 ha diretto il Coro, assieme all’Orchestra “Nova Musica” in un Oratorio di Natale che ha visto la prestigiosa presenza del Prof. Michele Mirabella.
Ha diretto il Coro partecipando alla trasmissione Mediaset “La domenica del Villaggio”, in diretta da Matera, ad una Santa Messa in diretta radiofonica su "Radio Maria", nelle riprese tv della trasmissione RAI "Geo&Geo", nella diretta TV di tre Sante Messe su Rete 4 da Matera e dal Santuario di San Pio da Pietrelcina di San Giovanni Rotondo (2012, 2013, 2015), nella diretta della trasmissione "La Canzone di Noi" di TV2000 (2013), nelle riprese tv della trasmissione "Nel Cuore della Domenica" di TV2000 (2014).
Ha pubblicato (aprile 2004), come M° del Coro della Polifonica Materana “Pierluigi da Palestrina”, un cd tematico dedicato alle composizioni polifoniche ispirate alla Passione di Cristo, “Ecce Lignum – I grandi polifonisti sotto la Croce”.
Ha diretto l’Orchestra da Camera della Polifonica Materana, l’Orchestra da Camera di Matera, l’Orchestra del Collegium Musicum dell’Università del Saarland e il Collegium Pro Musiqua Antiqua di Lecce.
Ha diretto l’Orchestra ICO della Magna Grecia e il Coro Lirico di Potenza nell’esecuzione del “Requiem” KV 626 di W. A. Mozart e del Salmo XXIII di Luis Bacalov in Prima Esecuzione (2010).
Ha diretto, nell’ambito di alcune edizioni del “Festival Latilla”: l’opera “Il Filosofo di Campagna” di C. Galuppi (2007); in “Prima Esecuzione Moderna” l'opera "La finta Cameriera" di G. Latilla, di cui ha curato anche la revisione critica (2008); l'opera "La Cambiale di Matrimonio" di G. Rossini (2009); l’opera “L’Amor Artigiano” di G. Latilla su testo di Carlo Goldoni.
Ha curato, per conto del Festival Duni, la revisione critica dell'Opera "Catone in Utica" di Egidio Romualdo Duni, su libretto di Pietro Metastasio, eseguita in Prima Esecuzione Moderna nell'agosto 2005, nell'ambito del Corso di Formazione per interpreti di musica barocca organizzato dal Festival Duni e dalla Regione Basilicata. Per le celebrazioni del terzo centenario della nascita del compositore materano, ha revisionato la ricostruzione dell'opera duniana "Nerone" rappresentata in Prima Esecuzione Moderna nell'ambito delle giornate di studio dedicate a Duni organizzate dal Festival Duni 2008 in collaborazione con l'Università degli Studi di Basilicata.
E’ Organista e Maestro di Cappella presso la Chiesa di S. Francesco d’Assisi in Matera e, dal 1982 al 1989, è stato Organista dei Cantori Materani e della Schola Cantorum "Santa Cecilia" presso la Basilica Cattedrale di Matera.
E' delegato per la Regione Basilicata dell'Associazione Italiana Santa Cecilia. E' docente titolare presso il Conservatorio di Musica "Egidio Romualdo Duni" di Matera. Con l'Orchestra da Camera della stessa Istituzione ha tenuto, a maggio 2012, un concerto nella Carnegie Hall di New York.
Il 22 settembre 2012 ha diretto il Coro e l'Orchestra del Conservatorio "E.R. Duni" nella Prima Mondiale della "Sinfonia Eucaristica" di Padre Armando Pierucci, trasmessa in diretta dal Giardino del Getsemani di Gerusalemme su 17 emittenti televisive mondiali con commenti in sei lingue, e replicata nell'Aula delle Nazioni Unite (Ginevra), nel Duomo di Milano e nei Sassi di Matera. Con la stessa formazione orchestrale si è esibito, nell'aprile 2014, nella Kammermusiksaal della Berliner Philarmonie sotto la direzione del M° Fausto Fungaroli.